La Fusione

Al 2006 risale la fusione tra Pallavolo Angelo Costa e Robur, che aveva continuato a fare attività giovanile e aveva allestito una prima squadra in categorie lontane al suo blasone. Nasce così la Robur Costa. Tra gli ispiratori di questa fusione c’è anche Damiano Donati, appassionatosi alla pallavolo ai tempi della gestione Monari. Rinasce il settore giovanile e si costruiscono squadre in grado di risalire dai bassifondi del volley nazionale. Dalla B2 si sale in B1 e poi in A2 e ad ogni promozione corrisponde un consolidamento della struttura.