Il bilancio delle giovanili: in Prima divisione e in Under 15 vittoria e sorpasso in vetta

Il bilancio delle giovanili: in Prima divisione e in Under 15 vittoria e sorpasso in vetta

Nella settimana che si è appena conclusa, quella dal 20 al 26 novembre, sono sei le partite disputate dalle squadre del nostro settore giovanile. Il bilancio è di 4 vittorie e due sconfitte. Vediamo in sintesi l’andamento della settimana

Serie C
Non riesce a invertire la rotta la formazione di Mollo. L’avversario non era dei più malleabili trattandosi della Dinamo Bellaria, terza forza del girone C, ma la Consar è stata comunque protagonista di una buona prestazione perdendo in casa 1-3 (18-25, 21-25, 25-23, 14-25) un match in cui solo nel quarto set non è riuscita a tenere testa agli avversari. Restano due i punti in classifica per la Consar.

Under 19
Secondo successo di fila per la Consar in questo campionato interprovinciale: a Viserba, contro la Pallavolo Viserba Dinamo è un indiscutibile 0-3 (15-25, 14-25, 20-25) per i nostri ragazzi.

Prima divisione
Terza vittoria in altrettante gare disputate per la Consar Under 17. A essere stata sconfitta questa volta è stata la Pallavolo Faenza nello scontro al vertice tra due compagini imbattute: 3-1 il risultato finale (25-23, 25-18, 24-26, 25-18) a favore della Consar che così ha effettuato il sorpasso e si è portata in testa.

Under 17 regionale
Nulla da fare per i nostri ragazzi nella trasferta di Modena. Contro l’Emmeti Clima finisce 3-0 per i padroni di casa (25-17, 25-15, 25-11) terzi in classifica.

Under 17 Scuola
Terza vittoria in quattro partite per la Scuola Under 17 affidata a Paolo Principi. Nel match casalingo contro la Pallavolo Faenza è terminato 3-0 (25-17, 25-22, 25-23) ma si è rivelato combattuto per molti tratti. Con questo successo la Scuola mantiene il primato in classifica con 10 punti.

Under 15
Passa anche oltre l’ostico ostacolo della Dinamo Bellaria la formazione di Valerio Minguzzi. Sul campo della seconda della classe, i nostri ragazzi si sono imposti per 1-3 (14-25, 13-25, 25-23, 16-25) riprendendosi la vetta della classifica con 12 punti in quattro partite.