Serie B: Consar cede alla capolista dopo una lunga battaglia

I rientri di Bovolenta (top scorer con 23 punti) e Orioli e il debutto di Comparoni aiutano la squadra di De Marco che tiene testa alla prima della classe e possono dare la spinta per tentare la grande rimonta salvezza

Pur con rinforzi di assoluto valore, i rientri di Bovolenta (top scorer del match con 23 punti) e Orioli, il ‘prestito’ di Comparoni,  pur con una superba prova a muro (20 blocks vincenti a 9), la Consar di De Marco non ha potuto nulla contro la capolista Mirandola ma per tre set ha giocato alla pari, dopo un primo set con troppo timore reverenziale.
I ragazzi di De Marco restano al terzultimo posto del girone E con 9 punti e 15 lunghezze da recuperare sul duo Rubicone-Sassuolo che però ha giocato una gara in più: entrambe le squadre devono essere affrontate in questo finale dalla Consar che poi in calendario ha anche la doppia sconfitta con il Niagara 4 Torri, e un incontro con il Modena Volley, ultime in classifica. Completa il lotto il match con il San Martino in Rio, settimo in classifica e fuori da ogni gioco. In pratica ci sono cinque scontri diretti a dare coraggio e a indurre la Consar a tentare la grande rimonta.

La classifica del girone E: Mirandola 46, Viadana e Parma 38, Forlì* 30, Anderlini Modena e Villadoro Modena 29, San Martino in Rio 25, Sassuolo e San Mauro Pascoli 24, Ravenna* 9, Ferrara** e Modena 4.

Il tabellino

Mirandola-Ravenna 3-1
(25-14, 25-20, 27-29, 25-22)

STADIUM MIRANDOLA: G. Ghelfi 4, F. Ghelfi 21, Scaglioni 10, R. Rustichelli 12, Bellei 10, Dombrovski 9, M. Rustichelli (lib.), Canossa, Bonavita 1, Gulinelli 7. Ne: Shelepayuk, Paletta (lib.), Gazzotti, Mottaggioli. All.: Dall’Olio.
CONSAR RAVENNA:  Ricci Maccarini 1, Bovolenta 23, Comparoni 12, Minniti 5, Baroni 1, Orioli 12, Ventisette (lib.), Mancini 2, Pascucci 8, Tomassini, Lolli, Santoni. Ne: Boscherini, Falzaresi. All.: De Marco. ARBITRI: Righi e Zoffoli di Romagna Uno.
NOTE: Durata set: 20’, 24’, 35’, 28’, tot. 107’. Mirandola (11 bv, 6 bs, 9 muri, 15 errori), Ravenna (4 bv, 11 bs, 20 muri, 17 errori).