Dopo Cavalese, l’Under 13 della Consar insegue… Vittorio Veneto

Dopo Cavalese, l’Under 13 della Consar insegue… Vittorio Veneto

Reduce dall’11° posto nella finale nazionale 3×3 in Trentino, la squadra di Minguzzi affronta domenica 2 giugno la final four regionale 6×6, che manda la vincitrice alla fase interregionale “Pallavolo Domani” in terra veneta

 

La Consar Romagna Under 13 riparte da Cavalese. Nella finale nazionale Under 13 3×3 della scorsa settimana, i ragazzi di Minguzzi hanno portato a casa un più che lusinghiero undicesimo posto, con un cammino che li ha visti ottenere complessivamente sei vittorie e tre sconfitte. Nella prima fase dei gironi di qualificazione la Consar ha battuto 3-0 Castellana Grotte e Aosta e perso 2-1 contro Falconara; nella seconda fase si sono imposti per 3-0 contro Pescara e per 2-1 contro Torretta Livorno, poi diventato campione d’Italia, e hanno perso contro Ortona per 2-1, e poi hanno chiuso all’11° posto dopo il successo sull’Ortona nei quarti per 2-0, la sconfitta contro i calabresi del Volley Paola per 2-0 e il successo nella finale 11°-12° posto contro il San Rocco Novara per 2-0.

Si riparte da lì, da quella “esperienza davvero stupenda e formativa che i ragazzi hanno fatto in Trentino – sottolinea coach Minguzzi – mostrando una bella pallavolo ma non sempre costante, mancando praticamente di un punto l’accesso tra le prime otto” per provare a conquistare il titolo regionale 6×6 nella final four di domenica 2 giugno a San Giorgio Piacentino. La Consar se la vedrà alle 11 al Palasport di San Giorgio contro la Bper VG Modena; nell’altra semifinale, in contemporanea a Pontenure, si affrontano Energy Parma e Niagara 4 Torri Ferrara. Le due vincenti accedono alla finalissima (ore 16.30 al Palasport) che permetterà a chi si imporrà, oltre a fregiarsi del titolo di campione regionale, di accedere alla fase interregionale “Pallavolo Domani”, in programma domenica 16 giugno a Vittorio Veneto.

“Ci tocca subito Modena e non sarà affatto facile – sono le parole di coach Minguzzi – perché questa partita contro Modena, a livello teorico, poteva essere la finale e invece per una questione di punteggi tra i gironi è diventata una semifinale. Ci attende un compito tosto ma confido che i ragazzi sappiano mettere in campo la buona pallavolo che hanno saputo applicare per molte fasi a Cavalese e soprattutto sappiano mettere a frutto, nell’approccio e nella gestione di questa final four, l’esperienza fatta nella finale nazionale. Andiamo a San Giorgio con la convinzione di poter fare un’ottima prestazione, ma dovremo essere bravi ad adattarci velocemente al pallone, più pesante rispetto al 3×3, e al modo di battere che nel 6×6 è obbligatorio dal basso”.

Questa la rosa della Consar Under 13 6×6

Alzatori: Asoli Andrea, Capucci Filippo, Natali Bernardo, Roselli Mattia. Centrali: Capiozzo Leonardo, Cottignoli Federico, Giacometti Giovanni, Pollini Lorenzo,.
Schiacciatori: Ciani Giacomo, Frascio Diego, Marini Giacomo, Rossetti Lorenzo, Turci Mattia.
Allenatore: Minguzzi.
Vice: Paolo Principi.