L’Under 18 della Consar si ferma ad un passo dalla finale regionale

L’Under 18 della Consar si ferma ad un passo dalla finale regionale

Nella semifinale della final four regionale al PalaCosta, i ragazzi di Marasca subiscono la rimonta dell’Energy Parma, che si impone per 3-1. Tanti applausi però per Maretti e compagni, protagonisti di una stagione sontuosa

 

Si è fermata nella semifinale della final four regionale, nel match contro l’Energy Parma al PalaCosta, la stagione dell’Under 18 della Consar Romagna. Davanti ad una discreta cornice di pubblico, Maretti e compagni vincono bene il primo set, arrivano a condurre 16-11 nel secondo e poi lasciano progressivamente campo ai ducali che si aggiudicano in rimonta il secondo parziale e poi ricacciano indietro ogni tentativo dei padroni di casa, aggiudicandosi il match per 3-1. “Abbiamo pagato un black-out improvviso sul 16-11 per noi nel secondo set – è l’analisi di coach Marasca -: fa parte del gioco. Non siamo stati bravi a cambiare l’inerzia della partita, a differenza di Parma, che quando ha capito che poteva cambiare le sorti del match è cresciuto di tono. Dal punto di vista tecnico si sono affrontate due buone squadre”.
E’ mancato il guizzo finale ma a questi ragazzi possono solo essere tributati applausi: la vittoria senza sconfitte nella fase provinciale Under 18, una salvezza larga in serie C, una partecipazione onorevole alla Junior League, tornata sulla scena di Ravenna dopo una ventina di anni di assenza, e una buona fase regionale fanno parte del percorso stagionale di questa squadra. “Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi tattici e agonistici, poi è chiaro che quando sei arrivato lì al traguardo prefissato vorresti fare di più, ma bisogna fare i conti anche con gli avversari. Dal punto di vista tecnico c’è stata una crescita notevole di tutti i ragazzi. Il lavoro è stato fatto bene: è mancata la ciliegina sulla torta”.
Per la cronaca il titolo regionale è stato vinto da Modena che ha battuto in semifinale Ferrara e in finale Parma, in entrambi i casi per 3-0.

 

Il tabellino della semifinale

Ravenna-Parma 1-3
(25-21, 24-26, 19-25, 13-25)

CONSAR ROMAGNA: Caleca 4, Rossi 19, Bellomo 3, Raggi 5, Maretti 11, Frascio 8, Pagnani (lib.), Santomieri, Baroni 1, Mancini. Ne: Pirini, Camerani. All.: Marasca.
ENERGY PARMA: Colangelo 7, Bertozzi 15, Scita 11, Bellotti 6, Conti 6, Camparoni 10, Barbieri (lib.), Rotelli, Pedrazzini, Ficarelli. Ne: Dall’Orto, Albano, Bersani. All.: Raho.
ARBITRI: Lasaracina, Tawfik.
NOTE: Durata set: 24’, 26’, 23’, 21’, tot. 94’. Ravenna (7 bv, 20 bs, 6 muri, 22 errori), Parma (6 bv, 13 bs, 15 muri, 17 errori).