L’Under 13 3×3 della Consar Romagna vola alle finali nazionali

L’Under 13 3×3 della Consar Romagna vola alle finali nazionali

La squadra di Minguzzi chiude la finale regionale di Rimini al secondo posto, battuta da Modena, e conquista il pass per la finale di fine maggio a Cavalese. Partecipazione onorevole e dignitosa per la Scuola di Pallavolo, guidata da Marasca

 

Grande impresa dei nostri ragazzi under 13 che nella finale regionale di Rimini nella formula del 3×3 hanno conquistato un pregevole secondo posto, vedendo fermata la loro serie vincente solo in finale contro la Bper VG Modena Volley. Un risultato che consente alla Consar Romagna di accedere alla finale nazionale in programma a Cavalese dal 25 al 27 maggio.
Dopo aver vinto il loro girone di qualificazione battendo la Pallavolo Soliera 2-1 (15-9, 9-15, 8-15) e l’Energy Volley Parma 3-0 (15-6, 15-9, 15-14), i ragazzi di Minguzzi hanno poi sconfitto in semifinale il Niagara 4 Torri Ferrara per 2-0 (12-15, 10-15) arrendendosi solo al Modena nella finalissima per 2-1 (15-12, 12-15, 15-12).
“Abbiamo ottenuto un gran bel risultato – ammette coach Minguzzi – anche se sull’esito della finale pesa un errore arbitrale vistoso: sul 13-12 per Modena ci ha fischiato fuori una parallela che era dentro, su ammissione anche dell’allenatore avversario. L’arbitro è stato irremovibile. Dal 13 pari siamo passati al 14-12 e poi Modena ha vinto. Ma aldilà di questo episodio, sono particolarmente contento e soddisfatto per i ragazzi: questa finale è il premio per il grande lavoro che hanno fatto in palestra”.

Alla finale regionale era presente anche la Scuola Pallavolo Ravenna, l’altra formazione del Porto RoburCosta diretta da Marasca e scesa in campo con 5 atleti del 2007, quindi di un anno più piccoli rispetto agli altri. Per loro un’onorevole e dignitosa partecipazione, chiusa al dodicesimo posto, ma con l’orgoglio di esserci stati.

 

Queste le due formazioni in campo
Consar Romagna: Frascio Diego, Rossetti Lorenzo, Roselli Mattia, Cottignoli Federico, Capucci Filippo. All.: Minguzzi Valerio.
Scuola di Pallavolo: Bernardi Nicolas, Camilli Pietro, Capacci Zanette Jacopo, Della Casa Samuel, Venturini Andrea. All.: Marasca Giuliano.

Ora grande attesa per questi ragazzi per la finale nazionale di Cavalese: “Andremo a giocarcele con l’obiettivo innanzitutto di divertirci – sottolinea il coach della Consar – ma anche con spirito combattivo e guerriero. Sappiamo già di affrontare nel girone di qualificazione Marche, Val d’Aosta e Puglia e conoscendo da anni le realtà marchigiane e pugliesi sarà un girone tosto ma quando si arriva a questi livelli ci sono poche differenze di valori. Quel che verrà sarà tutto di guadagnato e tranne Frascio, per gli altri quattro sarà la prima esperienza nei nazionali: vengono dal minivolley, dalla pallavolo di base, hanno sperimentato per la prima volta la pressione di giocarsi una finale che abbia un certo spessore, un certo valore e ora avranno la possibilità di fare un’esperienza sportiva, tecnica e formativa davvero importante”.