Serie C. Consar, la crescita c’è e si vede

Serie C. Consar, la crescita c’è e si vede

I ragazzi di Marasca battono con merito il Panificio Pagnoni: è il primo successo contro una delle prime sette squadre del campionato

Exploit dei ragazzi di Marasca che battono il Panificio Pagnoni di San Giovanni in Marignano e fanno un balzo decisivo verso la permanenza in categoria. Reduce da tre ko di fila – “ma con Cesena e Bellaria sono stati due risultati ingiusti: avremmo meritato ampiamente di conquistare qualche punto perché ce la siamo giocata alla pari”, sottolinea coach Marasca – la Consar ha confermato la sua evidente crescita tecnica nel match di venerdì sera, conquistando il primo successo di stagione contro una compagine al di fuori della zona retrocessione. In grande spolvero Maretti: 23 punti, con un ace, tre muri e un 45% in attacco. “Cominciamo a raccogliere i risultati sul campo – conferma il coach della Consar – e a vedere i frutti del lavoro di questi mesi. La crescita che ci aspettavamo è arrivata, i ragazzi hanno dimostrato di poter tenere la categoria. Manchiamo ancora un po’ in continuità quando incontriamo le squadre più esperte di noi, ma abbiamo tracciato una strada che ci permetterà di lavorare ancora meglio e sereni in questa parte finale di stagione”.

 

Il tabellino

Ravenna-San Giovanni in Marignano 3-0
(23-25, 19-25, 27-29)

CONSAR RAVENNA:  Caleca, Cardia 10, Passalacqua 7, Grottoli 3, Maretti 23, Frascio 10, Pagnani (lib.), Raggi, Santomieri 2, Bellettini 1, Baroni. All.: Marasca.
NOTE: Ravenna (6 bv, 11 bs, 11 muri, 10 errori, 53% ric. Positiva, 15% ric. perf., 39% attacco).