Porto RoburCosta, è caccia al titolo provinciale Under 14

Porto RoburCosta, è caccia al titolo provinciale Under 14

Domenica 17 febbraio, si giocano semifinali (allo Scientifico e all’Itis Baldini) e finali (al PalaCosta) del campionato provinciale di categoria. In lizza anche le formazioni di Bandini e Minguzzi. Il punto sugli altri campionati giovanili e quelli di serie

 

E’ arrivato il momento delle prime finali provinciali per le squadre del Porto RoburCosta. Domenica 17 febbraio, il PalaCosta ospiterà l’ultimo atto provinciale del campionato Under 14 maschile: a contendersi il titolo sono le prime quattro della regular season, ovvero Consar Romagna Pat di Patrick Bandini (classificatasi al primo posto con uno score di 8 vittorie per 3-0), Consar Ravenna di Valerio Minguzzi, Spem Faenza e Alfonsine, nell’ordine di piazzamento in classifica.
Il programma della giornata prevede al mattino, alle ore 10.15, in contemporanea le due semifinali: Consar Romagna Pat-Alfonsine (Palestra Liceo Scientifico) e Consar Ravenna-Spem Faenza (Palestra Itis). Nel pomeriggio trasferimento al PalaCosta per le due finali: alle 15 quella per il 3°-4° posto e alle 17 la finalissima.

Per quanto riguarda gli altri campionati giovanili, si è conclusa anche la prima fase del campionato Under 13 3X3, articolato in 4 gironi, e nel quale il Porto RoburCosta ha schierato 10 squadre. Sei di queste si sono qualificate per la seconda fase, che partirà lunedì 18 febbraio, insieme a due  squadre della Spem Faenza. Le otto squadre sono suddivise in due gironi: le prime due di ogni girone accederanno alla final four, con la formula del girone d’andata con gare di sola andata, che promuoverà due squadre alla fase regionale.
E’ ormai alla conclusione, invece, il campionato Under 16, dove si registra il dominio del Porto RoburCosta: le prime due piazze sono già decise, infatti, a favore della Consar Romagna D, allenata da Valerio Minguzzi, che fin qui ha tracciato un percorso netto (tutte  vittorie per 3-0), e del Porto RoburCosta diretto da Stefano Chierici. Favorita per il terzo posto è la Consar Romagna Pat di Patrick Bandini.
Nell’Under 18 del comitato territoriale di Bologna, la Consar Romagna A di Giuliano Marasca si conferma imbattibile: il ruolino di marcia dei nostri ragazzi parla di 11 vittorie in altrettante partite e solo due set lasciati per strada. Brillante quarto posto, al momento, per il Porto RoburCosta B di Stefano Chierici, reduce da tre vittorie di fila e distaccata di sole due lunghezze dalla coppia appaiata al secondo posto (Involley e Zinella A). Al termine di questa fase provinciale, le prime dei vari comitati territoriali accederanno alla fase regionale, la cui finale si disputerà a Ravenna il 19 maggio.
Passando ai campionati di categoria, in Serie C si è interrotta dopo 4 partite la serie vittoriosa della Consar. A fermare la risalita del sestetto di Marasca è stato il Volley Club Cesena, passato per 3-1 al PalaCosta. La Consar si è però prontamente riscattata andando a strappare un punto a Spezzano contro la Hipix Energy Way, sesta forza del torneo, cedendo solo al tie-break (25-15, 18-25, 25-15, 22-25, 15-12). Per la Consar, che sta mantenendo il suo obiettivo di far crescere i giovani del proprio roster (tutti ragazzi nati dal 2000 al 2002), al momento nono posto in classifica e un margine di otto lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione.
Infine, in Serie D, la Consar, formata da ragazzi nati nel 2003 e 2004 appena usciti dal campionato Under 14 e  completata da ragazzi nati nel 2002 e da tre giocatori nati dal 1997 al 2000, è uscita sconfitta dal match casalingo contro il Freskò Savena, sesto in classifica, per 0-3 (23-25, 18-25, 17-25), e resta a quota nove accanto alla Dinamo Bellaria, ma con Budrio e Sesto Imolese nel mirino. E proprio il Sesto Imolese in trasferta sarà il prossimo impegno per i ragazzi di Minguzzi sabato 16 febbraio alle ore 20.30.