Domenica a Segrate comincia l’avventura nella Boy League dell’Under 14

Domenica a Segrate comincia l’avventura nella Boy League dell’Under 14

Con il primo concentramento di Segrate, in provincia di Milano, domenica 4 febbraio scatta la Boy League, competizione categoria Under 14 in cui è presente la Bunge Ravenna. I baby giallorossi allenati da Valerio Minguzzi e Fabio Forte sono stati inseriti nel gruppo D, dove sfideranno i padroni di casa della Revivre Milano e la Caloni Agnelli Bergamo. Le gare si disputeranno nel Palazzetto dello Sport via XXV Aprile di Segrate e si partirà alle ore 10.30, con il derby tutto lombardo tra milanesi e bergamaschi. Alle ore 15 scenderà in campo la Bunge, che se la vedrà con la Caloni, e a seguire, alle ore 16.30, l’ultimo match tra i romagnoli e la Revivre. Ogni partita prevede la disputa di tre set: viene assegnato in classifica un punto ogni set vinto. “La squadra è in forma – spiega Minguzzipronta a disputare le partite punto a punto per aggiudicarsi i risultati migliori possibili. Nel nostro girone affrontiamo un avversario come Segrate che conosciamo abbastanza bene, dotato di eccellenti qualità fisiche e tecniche, mentre Bergamo rappresenta un interrogativo ed è tutto da scoprire. A differenza del passato possiamo contare su un organico quasi tutto di proprietà, con un solo elemento in prestito, e questa formazione sarà anche quella che parteciperà al campionato regionale, con l’obiettivo di qualificarsi per i nazionali”.

prossimi concentramenti sono previsti l’11 febbraio a Bergamo e il 18 febbraio a Ravenna (palestra “Montanari”, via Aquileia 29). Alle Final Eight si qualificano le prime classificate dei cinque gironi, più la miglior seconda. Le altre quattro seconde e le due migliori terze daranno invece vita a due gruppi da tre squadre, con le vincitrici che accederanno alla Final Eight. “Il gruppo è per metà quello dello scorso anno, quindi con un minimo di esperienza di Boy League. Siamo agguerriti al punto giusto, con un morale alto che arriva anche dai buoni risultati raggiunti in alcuni tornei nazionali e in amichevoli contro le selezioni territoriali dell’Emilia Romagna. Abbiamo ricevuto risposte positive  – termina Minguzzinonostante spesso si sia giocato contro avversari di età superiore alla nostra”.

Il gruppo della Bunge allenato da Minguzzi fa parte del progetto Romagna In Volley ed è composto da giocatori provenienti in gran parte dal nostro territorio, con in più due elementi originari dell’Emilia (il modenese Minniti) e della Toscana (il pistoiese Truocchio). Palleggiatori: Andrea Armellini (anche opposto, classe 2004, Bellaria) e Filippo Mancini (2004, Bellaria). Schiacciatori: Lorenzo Tomassini (anche centrale, 2004, Porto Robur Costa), Giovanni Pascucci (2004, Porto Robur Costa), Lorenzo Tuccelli (2005, Bellaria), Diego Frascio (2006, Rimini), Luca Falzaresi (2004, Volley Club Cesena), Mattia Orioli (2004, Volley Club Cesena) e Ranieri Truocchio (2004, in prestito dal Pistoia). Centrali: Alessandro Bovolenta (2004, Porto Robur Costa), Edoardo Nori (2004, Porto Robur Costa) e Giacomo Minniti (2004, Porto Robur Costa). Opposto: Noah Calisesi (2004, Volley Club Cesena).