La Bunge domani contro Vibo prova a centrare la quinta vittoria di fila in casa

La Bunge domani contro Vibo prova a centrare la quinta vittoria di fila in casa

Nell’anticipo della decima giornata, in programma domani al Pala De André (inizio ore 20.30, match sponsor SAPIR), la Bunge sfida la Tonno Callipo, ambiziosa realtà costruita per puntare con decisione alla partecipazione nei playoff. Reduci dalle due trasferte di Civitanova e Latina, ma anche spinti da quattro vittorie consecutive casalinghe, fatto che non accadeva nella massima serie dalla stagione 1995-96, i ravennati sono intenzionati a calare un pokerissimo di successi che consoliderebbe l’attuale brillante quarta posizione in classifica. Un compito non facile, contro una formazione tra l’altro affrontata tante volte nell’ultimo anno: alle due sconfitte dello scorso campionato, con la seconda all’ultima giornata che ha sbarrato la strada all’ottavo posto, sono seguite quattro affermazioni di fila. Le prime tre hanno portato alla qualificazione alla Final Four della Challenge Cup, vinta tra l’altro a Verona, mentre la quarta è molto fresca, con i giallorossi che a ottobre sono stati capaci di espugnare Vibo Valentia negli ottavi di Coppa Italia.

“Quando ci siamo incontrati a inizio stagione – inizia il tecnico Fabio Soliera un momento molto diverso per entrambe le formazioni. La Tonno Callipo è stata rinforzata per puntare in modo aperto ai playoff, può fare leva su tanti elementi di esperienza e concede molto poco, ha qualità in battuta e nella fase muro/difesa. I nostri avversari come opposto hanno un giocatore molto particolare come Patch, che giorno dopo giorno si sta integrando sempre di più negli equilibri della squadra, e verranno a Ravenna per vincere la partita. Ci aspetta una sfida che sarebbe stata molto dura anche a organico completo”.

A complicare il compito della Bunge sono infatti le cattive condizioni di forma di alcuni giocatori, su tutti gli schiacciatori Marechal e Mazzone, entrambi in forte dubbio per il match contro i calabresi, mentre il palleggiatore Orduna dovrebbe aver smaltito il problema a una mano. “Stiamo vivendo un periodo di piena emergenza, ma di certo c’è che chi scenderà in campo dovrà cercare di giocare meglio di Latina. Prima di tutto non potremo permetterci di fare dei regali, limitando errori e disattenzioni, mettendo in campo il massimo della concentrazione e dell’impegno. Dovremo essere focalizzati su quello che dobbiamo fare in campo, sia dal punto tattico, sia tecnico, senza però avere timori di sbagliare. Quando siamo riusciti a mostrare il nostro vero volto – termina Soliabbiamo sempre raggiunto dei buoni risultati”.

Gli avversari La Tonno Callipo è una realtà completa in ogni reparto in virtù di un’ambiziosa campagna estiva di rafforzamento. Confermati i “senatori” Coscione e Marra, oltre al centrale brasiliano Costa, nella squadra allenata da Tubertini (modenese come Soli, sarà una sorta di derby tra i due tecnici) sono arrivati atleti del calibro degli schiacciatori Antonov e Massari, entrambi nel giro azzurro, e dei belgi Verhees e Lecat. Grande curiosità, inoltre, sul nuovo arrivato Patch, opposto classe 1994 che si è reso protagonista con la nazionale statunitense nelle competizioni giocate la scorsa estate. A completare il roster ci sono l’altro regista Izzo, il baby opposto polacco Domagala e i prodotti del settore giovanile calabrese Presta, Torchia e Corrado. “Non ci possiamo nascondere dietro ad un dito – dichiara Manuel Coscionela classifica dice in modo chiaro che abbiamo bisogno di punti, quindi dobbiamo andare a Ravenna per cercare la vittoria a tutti i costi. I nostri avversari formano una squadra che gioca bene, stanno facendo un ottimo campionato, mentre noi dobbiamo ritrovare fiducia per cercare di raggiungere l’obiettivo che ci siamo posti a inizio anno. E’ un campionato molto equilibrato, dove serve fare un colpaccio o comunque prendere punti anche con le squadre più forti”.

MATCH SPONSOR Il match sponsor della partita tra Bunge e Tonno Callipo Vibo Valentia è SAPIR, che la società Porto Robur Costa ringrazia per il prezioso sostegno in questo bellissimo avvio di campionato.
BIGLIETTI Questi i prezzi dei biglietti della gara tra Bunge e Tonno Callipo Vibo Valentia: Tribuna Vip 20 euro (no ridotti); Distinti 15 euro (ridotto 12 euro); Gradinata 12 euro (ridotto 10 euro). Le riduzioni sono applicabili ai tesserati Ravenna Volley Supporters, ai nati fino al 2003 incluso (fino a sei anni ingresso gratuito senza posto assegnato), agli Over 65, agli accompagnatori di possessori di carta bianca. L’apertura della biglietteria è in programma alle ore 19, quella dei cancelli alle 19.30.
IN TV La partita al Pala De André tra la Bunge e la Tonno Callipo Vibo Valentia sarà trasmessa in diretta domani dalle ore 20.30 in video sul canale a pagamento Lega Volley Channel, con telecronaca di Giovanni Casadei.

IL PROGRAMMA – Decima giornata di andata: sabato 2 novembre, ore 20.30, Bunge Ravenna-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (arbitri Roberto Boris di Pavia e Armando Simbari di Milano), Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina (Gnani-Vagni); domenica 3 dicembre, ore 18, Diatec Trentino-Azimut Modena (Pasquali-Santi), Sir Safety Conad Perugia-BCC Castellana Grotte (Lot-Frapiccini), Calzedonia Verona-Cucine Lube Civitanova (La Micela-Rapisarda), Kioene Padova-Revivre Milano (Canessa-Satanassi), Biosì Indexa Sora-Wixo LPR Piacenza (Braico-Goitre).
Classifica: Civitanova° 26 punti; Perugia 24; Modena 23; Ravenna 17; Padova 16; Verona* 15; Piacenza° 13; Milano, Trentino e Latina 12; Vibo Valentia 8; Monza 6; Castellana Grotte* 4; Sora 1 (*una gara in meno, °una gara in più).