Domani a Civitanova la Bunge sfida la corazzata Cucine Lube

Domani a Civitanova la Bunge sfida la corazzata Cucine Lube

Deve già lasciarsi alle spalle la bella vittoria con Monza, la Bunge, che domani sera a Civitanova Marche (inizio ore 20.30, arbitri Umberto Zanussi di Treviso e Stefano Cesare di Roma) affronta la capolista Cucine Lube nella nona giornata di ritorno della SuperLega. Si tratta di uno degli appuntamenti più difficili della stagione, contro una corazzata che oltre occupare la prima posizione del torneo si presenterà sul campo dell’Eurosole Forum con la spinta di ben 14 vittorie di fila (ultimo ko il 6 dicembre in Champions League). Negli occhi degli sportivi ravennati c’è però ancora la bellissima prestazione con il Gi Group, in un Pala De André pieno di gente e di entusiasmo che ha trascinato al successo i giallorossi. “Noi arriviamo da una grande vittoria con Monza – inizia il Direttore generale Marco Bonittacon i ragazzi che sono riusciti ad aggiudicarsi una partita da dentro o fuori grazie a una prestazione concreta e matura. Un bellissimo successo conquistato di fronte a un pubblico numeroso, che ha risposto con entusiasmo alle promozioni attivate dalla nostra società nelle scuole, nei club di pallavolo del territorio ravennate e nel corso della partita disputata dall’Olimpia Cmc di sabato 28 gennaio. Ripeteremo, anzi amplieremo, le varie iniziative, utilizzando anche altri canali in occasione della prossima gara con Piacenza, al momento sesta in classifica. Sarà un match fondamentale e di grande appeal per tutti gli sportivi ravennati, determinante per il nostro accesso ai playoff, contro un avversario fortissimo che può contare sul trio cubano formato da Hernandez, Hierrezuelo e Marshall”.

Tutti i giocatori sono a disposizione di Soli, che dovrebbe partire con la formazione composta da Spirito in regia, Torres opposto, Lyneel (in ballottaggio con Grozdanov) e Van Garderen schiacciatori, Bossi e Ricci al centro, Goi in seconda linea. Guardando gli avversari, la Cucine Lube Civitanova costruita dal direttore sportivo Cormio (per tre anni al Porto Robur Costa) è una squadra che punta ai massimi traguardi a livello sia italiano, sia europeo, con tanti ex ravennati in organico: dal centrale Cester al martello Cebulj, passando per l’esperto palleggiatore Corvetta. La formazione schierata domenica scorsa dal tecnico Blengini, capace di vincere 3-1 a Perugia, ha visto in campo Christenson in regia, Sokolov opposto, Juantorena e Kovar di banda, Candellaro e Stankovic centrali (Grebennikov libero): tutti elementi che non hanno bisogno di presentazioni, con in più una panchina ricchissima completata da Kaliberda, dall’esperto opposto forlivese Casadei e dall’altro libero Pesaresi. “Dovremo presentarci a Civitanova carichi e liberi da ogni pressione contro la squadra più forte al mondo, ricca di giocatori di valore assoluto come Christenson, Juantorena, Stankovic e Sokolov. Affronteremo la Lube con l’obiettivo di confermare il nostro buon gioco e per cimentarci in una sfida di altissimo livello – termina Bonitta con il piacere di giocare contro un team nelle cui fila ci sono gli ex Cester, Cebulj e Corvetta”.

IN TV La partita di Civitanova tra Cucine Lube e Bunge sarà trasmessa in diretta domani dalle ore 20.30 su Lega Volley Channel (piattaforma Sportube). Inoltre Teleromagna trasmette gli incontri ogni martedì alle ore 21 sul canale digitale terrestre 192 TeleromagnaSport e ogni mercoledì alle ore 22.45 sul canale 14 Teleromagna (visibile anche in streaming dal sito Teleromagna).

PRECEDENTI: 22 (7 successi Ravenna, 15 successi Civitanova).
EX: Fabio Ricci a Civitanova nel 2012-2013 (dal 4/12/12), Klemen Cebulj a Ravenna dal 2013 al 2015, Enrico Cester a Ravenna dal 2013 al 2015, Antonio Corvetta a Ravenna dal 2010 al 2012.

IL PROGRAMMANona giornata di ritorno (mercoledì 8 febbraio, ore 20.30): Gi Group Monza-Azimut Modena (arbitri Cipolla e Puecher), Exprivia Molfetta-Sir Safety Perugia (Satanassi e Piana), Diatec Trentino-Calzedonia Verona (Simbari e Bartolini), Biosì Indexa Sora-Top Volley Latina (Zavater e Boris), Cucine Lube Civitanova-Bunge Ravenna (Zanussi e Cesare), Kioene Padova-Revivre Milano (Saltalippi e Lot), LPR Piacenza-Tonno Callipo Vibo Valentia (giovedì 9 febbraio, Santi e Braico).

CLASSIFICA: Civitanova 56 punti, Trento 50, Perugia 47, Modena 45, Verona 43, Piacenza 34, Monza 31, Vibo Valentia 26, Ravenna 23, Molfetta 22, Latina 20, Sora 16, Padova 15, Milano 13.