Arriva la Sir Safety di Zaytsev: la Bunge tenta un’altra impresa

Arriva la Sir Safety di Zaytsev: la Bunge tenta un’altra impresa

Sospinta da tre vittorie consecutive al Pala De André, nell’ordine contro Milano (3-0), Sora (3-2) e Padova (3-1), e carica per la stupenda affermazione di Modena contro i campioni d’Italia della Azimut, la Bunge prova a calare un poker casalingo affrontando nel turno ‘natalizio’ di domani la corazzata Sir Safety Conad di coach Bernardi e dei bombardieri Zaytsev e Atanasijevic (inizio ore 20.30, arbitri Florian di Treviso e Cesare di Roma). Si tratta di una missione quasi impossibile per la giovane formazione di coach Soli, che contro le ‘big’ ha spesso mostrato il suo volto più bello, centrando proprio lunedì scorso al PalaPanini un’impresa che resterà indimenticabile. Sempre nella prima parte della stagione i ravennati sono andati vicinissimi al colpo grosso proprio a Perugia, cadendo solo al quinto set al termine di una vera e propria battaglia. “Siamo ovviamente contenti della vittoria di Modena – inizia il coach Fabio Solima non appagati. Speravamo di raggiungere prima questo livello di gioco e c’è il rammarico di aver lasciato per strada qualche punto di troppo, quindi dobbiamo cercare di recuperare il terreno perduto contro qualsiasi squadra. In questo contesto la gara che ci aspetta con Perugia è se possibile ancora più complicata di quella di lunedì scorso, in quanto di sicuro non saremo sottovalutati. I nostri avversari si presenteranno consapevoli della nostra forza e proveranno a metterci in difficoltà fin da subito, ma noi non ci tireremo indietro”.

In un Pala De André che si prevede vestito a festa ci si appresta così a una pacifica ‘invasione’ di appassionati di pallavolo provenienti da tutta Italia. La prevendita è andata a gonfie vele (un migliaio di biglietti venduti solo tramite il circuito Vivaticket) e non sarà un obiettivo irraggiungibile riempire del tutto le tribune del palazzetto: sono infatti rimaste a disposizione poche decine di tagliandi (settori distinti e tribuna Vip, gradinata esaurita), che potranno essere acquistati dalle ore 18 in biglietteria. D’altronde l’appeal della Sir Safety formata da tutte stelle, che si presenta lanciata da ben otto vittorie consecutive in campionato, rappresenta un richiamo molto forte per chi ama questo sport e lo spettacolo che può offrire. “Rispetto alla gara di andata Perugia ha recuperato Atanasijevic ed è tra le formazioni migliori sia in battuta, sia in attacco, potendo contare su un regista che a mio parere ha le mani migliori della Superlega, capace di valorizzare al massimo i suoi compagni. La Sir Safety è in un gran momento di forma, è carica e ha ritrovato la giusta serenità. Sarà una partita di sofferenza, caratterizzata da momenti di difficoltà, per cui dovremo aspettare le nostre occasioni con pazienza ed essere bravi ad aprirci gli spazi necessari per colpire come è successo a Modena – termina Soli un po’ per demerito degli emiliani, ma soprattutto per meriti nostri”.

Oltre a Zaytsev e Atanasijevic, l’organico in mano al coach Bernardi è di grandissima qualità, con giocatori di altissimo livello come lo schiacciatore statunitense Russell, il centrale serbo Podrascanin, il regista argentino De Cecco. La ‘colonia’ azzurra, curiosamente, è tutta originaria del centro Italia, dai toscani Buti, Franceschini e Tosi fino ai marchigiani Birarelli, Bari e Della Lunga, gli ultimi due a Ravenna nella passata stagione, passando dallo stesso Zaytsev, nato a Spoleto. Completano il roster il giovane bulgaro Chernokozhev, l’altro serbo Mitic e l’austriaco Berger. “Arriviamo da un periodo molto buono – dichiara alla vigilia Marko Podrascanincon tante vittorie consecutive e importanti alle spalle e sicuramente vogliamo chiudere il 2016 con una bella prestazione a Ravenna e fare un bel regalo ai nostri tifosi. Non sarà una gara facile, i nostri avversari vengono da una grande vittoria a Modena. Sarà fondamentale preparare bene la partita e dimostrare fin dall’inizio che vogliamo portare a casa i tre punti. Lunedì abbiamo conquistato il terzo posto in classifica e vogliamo provare a salire ancora”.

BIGLIETTI Questi i prezzi dei pochi biglietti rimasti per assistere alla gara tra Bunge e Sir Safety Conad: Tribuna Vip 22 euro (no ridotti); Distinti 17 euro (ridotto 14 euro); Gradinata esaurita. L’apertura della biglietteria è in programma alle ore 18.

IN TV E RADIO La partita tra Bunge e Sir Safety Conad sarà seguita dalle ore 20.30 sia in video sul canale a pagamento Lega Volley Channel (telecronaca di Giovanni Casadei e Paolo Badiali), sia in diretta radiofonica su Radio Italia Vision, che trasmette le radiocronache degli incontri sulle frequenze 97 mhz per le province di Ravenna e Forlì-Cesena, Ravenna città 103,9 mhz, oppure in streaming sul sito radioitalia.vision. Inoltre Teleromagna trasmette gli incontri ogni martedì alle ore 21 sul canale digitale terrestre 192 TeleromagnaSport e ogni mercoledì alle ore 22.45 sul canale 14 Teleromagna (visibile anche in streaming dal sito Teleromagna).

PRECEDENTI: 11 (2 successi Ravenna, 9 Perugia).
EX: Andrea Bari a Ravenna dal 2013 al 2016, Dore Della Lunga a Ravenna nel 2015-2016.
IL PROGRAMMA – Quarta giornata di ritorno (domani, ore 20.30): Kioene Padova-Azimut Modena (arbitri Zucca e Zanussi), Biosì Indexa Sora-Cucine Lube Civitanova (Cappello e Vagni), Top Volley Latina-Diatec Trentino (Saltalippi e Santi), Bunge Ravenna-Sir Safety Conad Perugia (Florian e Cesare), Gi Group Monza-Calzedonia Verona (Sobrero e Simbari), LPR Piacenza-Exprivia Molfetta (Saltalippi e Tanasi), Tonno Callipo Vibo Valentia-Revivre Milano (Piperata e Satanassi).
CLASSIFICA: Civitanova 41 punti, Trento 38, Perugia 37, Modena 35, Verona 28, Monza  25, Piacenza 24, Vibo Valentia 21, Ravenna 19, Molfetta 15, Latina 14, Padova 14, Milano 13, Sora 12.