Olimpia Cmc, domani a Moie c’è un fortino difficile da espugnare

Olimpia Cmc, domani a Moie c’è un fortino difficile da espugnare

Lasciate alle spalle le brillanti vittorie su Tuum Perugia e Gramsci Reggio Emilia, l’Olimpia Cmc ha di fronte a sé un tris di appuntamenti con formazioni che al momento occupano la seconda parte della classifica. Il primo di questi è in programma domani, con le ravennati che si recheranno in terra marchigiana per incrociare l’Ecoenergy 04 di Moie di Maiolati (inizio ore 18, arbitri Gurgone e Bolognesi), per poi in seguito affrontare in casa il Bastia e in trasferta il Castelfranco di Sotto. Prima di tutto, però, non bisogna sottovalutare la squadra del coach Raffaella Cerusico, reduce dalla sorprende affermazione sul campo della Coveme, infliggendo il primo ko stagionale alle bolognesi. “Si tratta di una partita molto delicata – spiega il coach Marco Brevigliericontro una formazione che prima della vittoria di San Lazzaro non aveva raccolto quanto meritava. Le nostre avversarie possono contare su un roster di buon livello, con alcune giocatrici di categoria superiore, quindi esperte e capaci di farci male. Se in giornata, Moie è capace di fare uno scherzetto anche ai team di alta classifica”.

Nell’Ecoenergy 04 figurano infatti elementi come la schiacciatrice Manuela Roani, la ex Viserba Arianna Argentati, la ‘capitana’ Paola Cesaroni e l’alzatrice Giulia Cecato (allenata proprio da Breviglieri nel 2012-13 a Soverato, in A2) e altri di buon valore come l’opposto Martina Sabbatini e la centrale Claudia Di Marino. Dal canto suo l’Olimpia Cmc dovrebbe presentarsi con lo stesso sestetto vittorioso sabato scorso, con Lancellotti al palleggio, Benazzi opposto, Babbi e Rossini schiacciatrici e Assirelli e Neriotti centrali (libero Panetoni). “Se togliamo la gara di Perugia, in trasferta abbiamo incontrato sempre qualche difficoltà, anche se poi a parte a Montale Rangone abbiamo sempre vinto. A Moie sarà tutt’altro che semplice centrare i tre punti, in quanto sfidiamo una rivale da non sottovalutare in nessun modo. Dobbiamo però cercare di vincere, anche perché al vertice della classifica stanno iniziando gli scontri diretti – termina Breviglierie c’è quindi la possibilità di scalare delle posizioni”.

Le partite (nona giornata, domani): Zambelli Orvieto-Coveme San Lazzaro, Conad Sicomputer Ravenna-VC Cesena, San Michele Firenze-Emilbronzo 2000 Montale Rangone, Tuum Perugia-Sia Coperture San Giustino, Gramsci Pool Reggio Emilia-Limmi School Bastia, Ecoenergy 04 Moie-Olimpia Cmc Ravenna, Montesport Montespertoli-Videomusic Castelfranco di Sotto.

Classifica: Conad Sicomputer 22 punti; Zambelli 21; Coveme 20; Tuum e Olimpia Cmc 18; Emilbronzo 2000 14; VC Cesena, Ecoenergy 04 e Videomusic  10; Sia Coperture e Limmi School 6; San Michele 5; Gramsci Pool e Montesport 4.