Mercoledì allenamento congiunto “benefico” contro Perugia

Mercoledì allenamento congiunto “benefico” contro Perugia

Un allenamento congiunto favore dei terremotati del Centro Italia. E’ ciò che verrà messo in atto mercoledì 7 settembre al PalaCosta, che sarà teatro dell’amichevole tra la Bunge e la Sir Safety Perugia. Un’occasione per fare emergere ancora una volta lo spirito solidale del Porto Robur Costa, che devolverà l’intero ricavato in beneficenza alla Croce Rossa Italiana, in modo da favorire il suo impegno nelle zone colpite di recente dal terribile terremoto.  La gara comincerà alle ore 16.30 e l’ingresso al PalaCosta sarà a offerta libera.

Il match sarà anche l’opportunità per vedere all’opera per la prima volta in casa il team giallorosso, che a parte lo schiacciatore Van Garderen (impegnato nelle qualificazioni per l’Europeo fino al 25 settembre) sarà al completo. Sarà così possibile vedere in azione tutti i nuovi arrivati, dal palleggiatore Spirito fino ai centrali Kaminski e Bossi, passando per gli schiacciatori Lyneel e Grozdanov e tutto il resto della truppa. La partita sarà anche l’occasione per assistere alle giocate dei grandi campioni della Sir Safety, dallo ‘Zar’ Zaytsev, rientrato in Italia dopo alcuni anni all’estero, ai centrali azzurri Buti e Birarelli, passando dai martelli Russell a Atanasijevic fino agli ex Bari e Della Lunga.

“Lo spirito solidale batte sempre forte nel cuore del Porto Robur Costa – sottolinea il direttore generale Marco Bonittae appena possiamo siamo pronti a dare il nostro contributo. Per noi è stata così una cosa naturale mettere a disposizione il ricavato di questa partita contro la forte Perugia (a tal proposito ricordo che l’ingresso sarà a offerta libera) per sostenere la Croce Rossa Italiana, sempre in prima linea quando purtroppo accadono fatti tragici come quello del terremoto in Centro Italia”.

Nel frattempo domani, dopo tanto sudore in quasi quattro settimane di lavoro in palestra, è previsto il primo test della stagione, con la Bunge che affronterà il Modena Volley (inizio ore 18). Il match sarà l’occasione per i giocatori giallorossi di ‘assaggiare’ il campo in partita, con la rosa con ogni probabilità al completo (eccetto ovviamente Van Garderen). Il coach Fabio Soli avrà l’opportunità di vedere all’opera i suoi giocatori in un allenamento congiunto molto probante contro i campioni d’Italia gialloblù, rinnovati dagli arrivi dei vari Orduna, Cook, Le Roux, Massari e Holt, che affiancano altri fuoriclasse come Ngapeth, Piano, Vettori, Rossini e Petric.

Il periodo di preparazione continuerà poi con altri test: dopo le gare contro Modena e Perugia, la Bunge affronterà di nuovo la Sir Safety il 14 settembre (questa volta, però, in terra umbra), e poi se la vedrà il 22 settembre a Piacenza, contro la rinnovata Lpr di Giuliani, e il 25 settembre a Lugo, contro la Revivre Milano in occasione del memorial dedicato al compianto Lobietti.