Un’altra big al PalaCredito: arriva la Calzedonia di Giani

Un’altra big al PalaCredito: arriva la Calzedonia di Giani

Terminato il trittico di gare ravvicinate che ha visto la CMC gioire a Piacenza, esultare al Pala De Andrè di Ravenna contro Latina se non per il bel gioco per il risultato positivo, e perdere nettamente a Padova, coach Waldo Kantor fa il punto della situazione: “Veniamo da un ciclo di tre gare in cui, nonostante i 5 punti presi, non posso dire di essere soddisfatto. Dopo la positiva gara di Piacenza c’è stato un calo, sia con Latina, dove pur non giocando bene siamo riusciti a fare risultato, che con Padova dove invece siamo rimasti a secco. Adesso guardiamo ai prossimi impegni con l’obiettivo di provare a fare punti anche se sarà difficile, soprattutto contro Verona e Modena, e di giocare meglio di quanto fatto nelle ultime due uscite“.

Considerando le otto giornate trascorse e le prestazioni discontinue che la CMC ha messo in campo, Kantor commenta: “Abbiamo iniziato la stagione incontrando squadre forti, in cui abbiamo giocato anche bene ma perso, il che è sicuramene più facile. Quando non hai nulla da perdere e sai che il pronostico è tutto a favore degli avversari, giochi sciolto e come ci è successo più volte, anche bene. Diventa invece più difficile tenere lo stesso alto livello di gioco contro squadre che almeno sulla carta sono alla nostra portata, e quindi c’è un po’ di pressione in più sul fare risultato. A Piacenza siamo stati bravi, come a Monza, mentre in altre occasioni abbiamo sbagliato l’apporccio mentale alla gara e subìto troppo“.

Ora rimangono Verona, Modena e Milano per cercare di chiudere il girone di andata tra le prime otto, così da guadagnare l’accesso ai Quarti di Coppa Italia. Monza e Latina sono al momento a pari punti con la CMC (9 pt), e negli ultimi tre turni i lombardi scenderanno in campo contro Padova, Civitanova e Verona, mentre i pontini se la vedreanno con Piacenza, Molfetta e Perugia. Attenzione doverosa la merita anche Padova, che affronterà Monza, Milano e infine Modena, e sta attraversando un buon periodo di forma.

I giochi sono più che mai aperti dunque, bisognerà cercare di sfruttare al meglio ogni possibilità di fare punti, a partire dalla gara di domani contro la Calzedonia: “Verona è una squadra che sbaglia poco, non regala nulla e ha una buona correlazione muro-difesa, per cui dovremo essere molto concentrati e determinati, soprattutto nei momenti cruciali dei set, per provare a giocarcela“.
Lo scorso anno la CMC vinse 3-0 in maniera esaltante contro la compagine di coach Andrea Giani, e domani bisognerà provare a ripetere l’impresa. Appuntamento al Pala Credito di Romagna, apertura casse ore 16.00, apertura cancelli ore 17.00 e inizio gara ore 18.00. Vi aspettiamo numerosi!

PRECEDENTI: 10 (5 successi per parte)
EX: Dore Della Lunga a Verona nel 2009-2010, Giacomo Bellei in Romagna nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stefano Mengozzi – 4 attacchi vincenti ai 1000 (CMC Romagna).
In Campionato: Maurice Armando Torres – 14 punti ai 500 (CMC Romagna); Aidan Zingel – 13 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Aidan Zingel –3 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).

LE ALTRE GARE DELLA GIORNATA
Revivre Milano – Diatec Trentino (5/12/2015 Ore 18:00 Diretta Lega Volley Channel)
DHL Modena – Sir Safety Conad Perugia (Diretta Lega Volley Channel)
Ninfa Latina – LPR Piacenza (Differita RAI Sport 1 ore 22.30)
Gi Group Monza – Tonazzo Padova (Diretta Lega Volley Channel)
Exprivia Molfetta – Cucine Lube BdM Civitanova (Diretta Lega Volley Channel)

CLASSIFICA: Cucine Lube BdM Civitanova 20, DHL Modena 20, Sir Safety Conad Perugia 18, Calzedonia Verona 17, Diatec Trentino 17, Exprivia Molfetta 13, Gi Group Monza 9, Ninfa Latina 9, CMC Romagna 9, Tonazzo Padova 6, LPR Piacenza 4, Revivre Milano 2.