“Figli e giocatori vincenti”, al via il progetto

“Figli e giocatori vincenti”, al via il progetto

E’ con piacere che divulghiamo un’importante iniziativa, voluta fortemente dal nostro presidente Luca Casadio, nell’ambito di un progetto di Romagna In Volley. La nostra società crede molto nel coinvolgimento di tutte le persone che ruotano attorno ai giovani atleti, soprattutto genitori, ma anche allenatori e dirigenti, figure fondamentali per rendere più completa l’esperienza dei giovani atleti nell’ambito sportivo.
Il settore giovanile coinvolge infatti ragazzi nell’età evolutiva e quindi nel pieno sviluppo tecnico, ma ancor più in quello caratteriale e psicologico.
Questo progetto mira a coinvolgere genitori, allenatori e dirigenti per intraprendere con i ragazzi un percorso a carattere sportivo che aiuti, sostenga e protegga i giovani, che sappia motivarli e migliorare il loro equilibrio interiore, condividendo esperienze e punti di vista differenti.
Per quanto riguarda gli appuntamenti ravennati, dobbiamo ringraziare il fondamentale contributo del Comune di Ravenna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, oltre al patrocinio del Coni Regionale, grazie ai quali parte questo progetto, che comprende sette appuntamenti con diverse tematiche e relatori esperti in materia.
Le serate sono aperte e gratuite per tutti.
Come società abbiamo a che fare con i ragazzi da tanti anni – afferma Luca Casadio -, l’esperienza ci ha insegnato che il supporto dei genitori è quanto mai fondamentale. Per la prima volta, grazie all’iniziativa di Romagna in Volley, abbiamo la possibilità di incontrare relatori esperti in materia per affrontare con genitori e figli le tematiche più importanti. Abbiamo voluto coinvolgere il territorio e le altre società sportive, di qualunque sport, perché reputiamo che l’iniziativa sia un’occasione unica di crescita. A questo proposito, hanno accolto favorevolmente il progetto il Comune di Ravenna, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e il Coni regionale”.
La nostra società invita il mondo sportivo a partecipare e aderire, indipendentemente dalla disciplina praticata. E’ un’occasione unica di crescita e condivisione nel rispetto dei ruoli tra giocatori, allenatori, genitori e dirigenti.
Tutte le serate si terranno presso la Sala D’Attorre di Via Ponte Marino 2 a Ravenna.
Per l’Assessore allo Sport Guido Guerrieriiniziative come questa sono un valore aggiunto per la nostra comunità che proprio di recente ha ottenuto il riconoscimento di Città Europea dello Sport 2016, e anche una preziosa opportunità per far crescere il sistema sport della città. Credo che simili eventi rappresentino una degna proposta di come lo sport vada vissuto e profuso, senza dimenticare alcune regole che oltre a disciplinarne i comportamenti contribuiscono ad ottenere risultati di prestigio e performance di valore. Ai tanti docenti che si succederanno nel corso delle serate dico grazie ed al mondo sportivo, in tutte le diverse figure coinvolte: genitore, accompagnatore, allenatore, dirigente o semplice appassionato, rinnovo l’invito a partecipare numeroso”.

Di seguito il programma.

1 – LE EMOZIONI E L’AUTOSTIMA (6 Novembre, ore 21.00)
D.ssa Arianna Gamberini (Cesena) – Psicologa e Psicoterapeuta ed Esperta in Età Evolutiva
· Lo Sviluppo delle Autonomie e le capacità di Problem Solving, nelle nuove e vecchie generazioni;
· Aspettative, Bisogni, Paure e Rabbia, dei giovani d’oggi e di ieri.

2 – GESTIRE LO STRESS (20 Novembre, ore 21.00)
Prof. Leonardo Milani (Ferrara) – Psicologo Formatore, Fondatore dell’Istituto di Psicologia del Benessere di Ferrara e Mental Trainer delle Frecce Tricolore
· Migliorare il Proprio Equilibrio Interiore nel quotidiano e predisporsi positivamente ai Cambiamenti;
· Motivare ed Auto-Motivarsi, nella vita e nello sport.

3 – LE DINAMICHE FAMIGLIARI (10 Dicembre, ore 20.30)
D.ssa Monica Durr (Bologna) – Psicologa e Psicoterapeuta, esperta in Approccio Umanistico e Bioenergetico.
· Condurre Consapevolmente i nostri figli ed i nostri Atleti, per Crescere con loro;
· Autorevolezza, Autorità e Senso del Rispetto dei giovani d’oggi e di ieri: analisi delle dinamiche famigliari ed ipotesi di intervento.

4 – COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEI CONFLITTI (15 Gennaio, ore 21.00)
Avv. Laura Melotti (Ferrara) – Avvocato del Foro di Ferrara, Mediatore e Arbitro; docente accreditata dal Ministero della Giustizia in materia di Mediazione, docente in corsi di formazione ed aggiornamento per mediatori.
Ugo Baglietti (Ferrara/Cesenatico) – Istruttore di Psicologia del Benessere di Ferrara, Allenatore di Pallavolo di I grado (II giovanile), Dirigente Fondatore del Volley Cesenatico.
· Il Linguaggio Verbale e non Verbale e l’Ascolto Empatico;
· Negoziazione e Mediazione per una Gestione Positiva dei Conflitti.

5 – TEAM BULDING (27 Gennaio, ore 20.30)
Ugo Baglietti (Ferrara/Cesenatico) – Istruttore di Psicologia del Benessere di Ferrara, Allenatore di Pallavolo di I grado (II giovanile), Dirigente Fondatore del Volley Cesenatico e Accompagnatore di Alpinismo Giovanile di Ferrara.
Dott. Gianluca Iorio (Cesena) – Psicologo Clinico, esperto in Dipendenze Patologiche e Disturbi di Personalità.
· Aggiornamento sulle Nuove Competenze Interazionali, per la gestione dei figli e degli atleti nello svolgimento della Pratica Agonistica;
· Il Privilegio e le Responsabilità Educative di essere Genitori ed Allenatori: perseguimento del “risultato” e gestione dell’ego individuale.

6 CURARSI CON IL CIBO E PREVENIRE CON LO SPORT (11 Febbraio, ore 20.30)
D.ssa Giulia Franzoso (Cervia) – Medico Sportivo e Nutrizionista
· Attività Motoria, Mangiare Sano;
· Il Diario Alimentare.

7 – IL CORPO E LA PSICOMOTRICITA’ DI BASE (26 Febbraio, ore 21.00)
Prof. Daniele Lodi (Ferrara) – Docente di Educazione Fisica ed Esperto in Psico-Motricità Funzionale, Difficoltà di Apprendimento e del Centro Italiano Dislessia.
· Motricità e Successo Educativo;
· Corporeità e Difficoltà di Apprendimento