Cmc-Benfica meno due. Noi ci crediamo… e voi? La lezione del grande John Belushi

Cmc-Benfica meno due. Noi ci crediamo… e voi? La lezione del grande John Belushi

Mancano ormai soltanto 48 ore all’appuntamento nel quale la Cmc cercherà di riscrivere la sua storia europea. Per farlo, dovrà battere 3-0 o 3-1, aggiudicandosi poi anche il golden set, i portoghesi del Benfica nella gara di ritorno delle semifinali di Challenge Cup, che si disputerà domenica prossima con inizio alle 18 al Pala Credito.

L’ambiente del Porto Robur Costa si presenta carico e fiducioso nonostante la complessità della rimonta, in quanto consapevole di poter riuscire nell’impresa a patto di giocare al massimo delle proprie risorse. La Cmc, insomma, vuole fortemente essere padrona del proprio destino.

Allora, come viatico benaugurante, potrebbe essere utile la lezione impartita da John Belushi ai membri della confraternita DTK quando il Preside ordina di chiudere il loro gruppo e la loro sede, in uno dei momenti in assoluto più alti del cinema comico di tutti i tempi.

“Cosa? Finita? Avete detto finita? Niente finisce finchè noi non decideremo che è finita! Era forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbor?”.

L’avventura europea di Ravenna, insomma, non finisce se la Cmc non lo dice.

La gara di Lisbona ha confermato che il Benfica rappresenta squadra molto tecnica e valida, ma nel 3-0 la squadra di Kantor non ha mai avvicinato i livelli di gioco mostrati invece contro Stella Rossa e Calzedonia nel giro di quattro giorni. Quindi, assolutamente, non bisogna pensare che sia finita. Naturalmente anche coinvolgendo il pubblico, quindi il Porto Robur Costa ha stabilito condizioni particolarmente favorevoli ai botteghini, in modo da riempire come non mai il Pala Credito.

Se gli abbonati entreranno gratis, tutti i non abbonati avranno accesso ad ogni settore dell’impianto forlivese al prezzo scontato di 10 euro, non valido solo per la tribuna Vip (costo 15).

Presentando poi il coupon presente da giovedì a domenica sul quotidiano “Il Resto del Carlino” (non sono ammesse fotocopie), il prezzo del biglietto d’ingresso a Cmc-Benfica sarà di 5 euro.

Come si vede, Il Porto Robur Costa a tutti i livelli si prospetta animato da buoni propositi e molta voglia di remuntada. La palla, adesso, passa anche al pubblico. Ricordando la lezione dell’indimenticato John Belushi.